Source files of fsfe.org, pdfreaders.org, freeyourandroid.org, ilovefs.org, drm.info, and test.fsfe.org. Contribute: https://fsfe.org/contribute/web/ https://fsfe.org
You can not select more than 25 topics Topics must start with a letter or number, can include dashes ('-') and can be up to 35 characters long.

nl-201409.it.xhtml 14KB

123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205
  1. <?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
  2. <html newsdate="2014-09-04" type="newsletter">
  3. <head>
  4. <title>FSFE Newsletter - Settembre 2014</title>
  5. </head>
  6. <body class="newsletter article" microformats="h-entry" id="nl-201409">
  7. <h1 class="p-name">FSFE Newsletter – Settembre 2014</h1>
  8. <h2>Un'introduzione al Software Libero e alla liberazione del cyberspazio</h2>
  9. <p newsteaser="yes">Le libertà di parola, di stampa, di assemblea, di
  10. associazione e la privacy sono precondizioni essenziali per una Società Libera. Se una
  11. di queste libertà viene a mancare, risulta difficile mantenere le altre. In quanto
  12. società, è importante difendere queste libertà, specialmente in luce di
  13. cambiamenti fondamentali come quelli introdotti dall'ubiquità dei computer.
  14. Tali cambiamenti possono minacciare le vecchie libertà e possono creare la necessità di
  15. istituirne di nuove. Per questo ora la libertà del software è cruciale per
  16. distribuire e bilanciare il potere all'interno della società. La
  17. FSFE è convinta che una società libera necessiti delle libertà che solo il
  18. Software Libero può offrire. Queste sono le ragioni per cui difendiamo
  19. il Software Libero.</p>
  20. <p>Nel 2010, abbiamo scritto l'articolo <a href="/freesoftware/society/democracy.html">"La democrazia ha bisogno del Software Libero"</a>, spiegando ai politici il messaggio sopra espresso, in occasione
  21. della cerimonia durante la quale è stata conferita alla FSFE la medaglia Theodor-Heuss. Grazie al team di traduttori dell' FSFE, l'articolo è nel frattempo divenuto disponibile in 15 lingue e ampiamente condiviso.</p>
  22. <p>Dal mese scorso, il messaggio sull'importanza del Software libero
  23. è espresso anche in un breve video TEDx <a href="https://www.fsf.org/blogs/rms/20140407-geneva-tedx-talk-free-software-free-society">"Introduzione
  24. al Software Libero e liberazione del cyberspazio"</a> di Richard
  25. Stallman. È un buon modo per rendere gli altri consapevoli della rilevanza del
  26. Software Libero e del perché sia importante. Abbiamo bisogno di altre persone che comprendano
  27. perché il Software libero sia importante per una società libera, come i seguenti esempi mostreranno ancora una volta.</p>
  28. <h2>La Slovacchia forza ancora gli utenti all'uso del software non libero</h2>
  29. <p>Nel 2012 -- grazie al nostro ex stagista Martin Husovec -- la FSFE si è
  30. impegnata in <a href="/campaigns/eura-slovakia/eura.html">un caso contro
  31. l'Agenzia delle Entrate slovacca </a> in collaborazione con l'Istituto della Società
  32. Europea per l'Informazione (EISi). Matej Gera, come attuale stagista della FSFE, <a href="http://blogs.fsfe.org/gera/2014/08/18/interesting-new-development-in-slovakia-fight-for-open-standards-continues-on-new-battleground/">
  33. scrive nel suo blog</a> che il problema della forzatura da parte delle
  34. autorità slovacche ad usare il software non libero è ancora in presente: secondo
  35. quanto prescritto de una nuova regolamentazione in Slovacchia, le persone in possesso di terre ad uso
  36. agricolo intenzionate a venderle devono prima fare un offerta su una pagina web
  37. del Ministero dell'Agricoltura. Per inviare un'offerta alla pagina web del ministero,
  38. è necessario l'utilizzo di un ulteriore software. Il software in questione è proprietario
  39. è solo disponibile per Microsoft Windows, ed è l'unico modo -- non ci sono moduli cartacei.
  40. Se si prova a vendere la terra in altro modo, si infrange la legge.</p>
  41. <p>Questa pratica non solo è inaccettabile per gli utenti del Software libero,
  42. ma è anche in sé illegittima in Slovacchia. Dal 2008, esiste una regolamentazione
  43. che proibisce alle autorità pubbliche di richiedere agli utenti di usare
  44. uno specifico sistema operativo. Ma il sito web del Ministero in questione chiaramente
  45. non è in rispettoso di questa regola. Ora, l'organizzazione
  46. slovacca non-profit EISi ha inviato una lettera al Ministero dell'Agricoltura,
  47. richiedendo porre fine a questa pratica. Se non rispetteranno qunto richiesto nella lettera
  48. e non forniranno una soluzione interoperabile entro ottobre, l'EISi andrà in causa per proteggere i diritti degli utenti software slovacchi.</p>
  49. <h2>Forzati dal Fornitore di Servizi Internet (ISP) ad usare un certo hardware</h2>
  50. <p>Non dovrebbe essere necessario dirlo, nella nostra società, dovremo essere in grado
  51. di scegliere liberamente l'apparecchiatura tecnica da usare nelle nostre case come
  52. scegliamo l'arredamento o i libri sui nostri scaffali. Ma oltre alle autorità che
  53. ci forzano ad usare software non liberi, la FSFE al momento deve contrapporsi a
  54. compagnie che intendono forzarci all'uso di certi dispositivi a casa nostra. In questo
  55. caso addirittura uno dei dispositivi più importanti: il router, che dovrebbe funzionare
  56. da custode tra la nostra rete privata e l'Internet pubblico.</p>
  57. <p>In Germania, i provider del servizio Internet (ISP) forzano i loro clienti ad usare
  58. certi tipi di hardware per potersi connettere ad internet. Gli utenti di dispositivi
  59. alternativi, invece, non sono in grado di connettersi ad internet attraverso quegli
  60. ISP. Insieme ad altri membri della comunità del Software libero, il nostro team in
  61. Germania ha scritto parecchi articoli su questo caso e siamo entrati in discussione con
  62. agenzie del governo, aziende, ed altre organizzazioni riguardo l'uso obbligatorio di certi
  63. router.</p>
  64. <p>Essendo, questo argomento, stato sviluppato principalmente in Germania e in tedesco,
  65. il membro del nostro team tedesco Max Mehl ha riassunto <a href="/activities/routers/routers.html">
  66. questo caso</a> e compilato una <a href="/activities/routers/timeline.html"> cronologia
  67. degli eventi più importanti che hanno condotto alla situazione attuale</a>. Speriamo che queste
  68. informazioni possano supportare altri attivisti del Software Libero in giro per il mondo,
  69. che dovessero affrontare problemi simili.</p>
  70. <h2>Qualcosa di completamente diverso</h2>
  71. <ul>
  72. <li>La FSFE ha ricevuto copertura televisiva due volte nei mesi scorsi. Prima,
  73. il coordinatore legale Matija Šuklje è stato intervistato dalla RTV Slovenia per
  74. commentare a proposito delle sfide del Commissario per l'Informazione del paese, correlate al
  75. cloud computing. Anche se hanno tradotto la sigla FSFE in "Fondazione
  76. per la programmazione senza restrizioni", è stata la prima volta che la FSFE
  77. è apparsa sulla televisione slovena. In seguito, il nostro coordinatore
  78. austriaco Peter Bubestinger è stato a Città del Messico ad un seminario di archiviazione,
  79. dove ha presentato i casi d'uso per i formati di file e lo stoccaggio a lungo termine
  80. implementato nel Free Software. L'intero seminario è stato tradotto dal vivo in Spagnolo
  81. e trasmesso su Televison Educativa, un canale TV nazionale di educazione. Hanno anche caricato
  82. i video su youtube. <a href="http://www.youtube.com/watch?v=ggCvJ0dzqx4">L'intervista di Peter
  83. </a> può essere trovata a 3h50m.</li>
  84. <li>Guido Arnold ha pubblicato alcune <a href="https://blogs.fsfe.org/guido/2014/08/free-software-in-education-news-july/">notizie a scopo educativo</a> riguardo una gara di hacking per trovare falle nella sicurezza di Moodle, altre sugli attivisti del Software libero in visita alle scuole in Slovacchia, e altre informazioni legate all'educazione.</li>
  85. <li>Membri e collaboratori della comunità GNU <a href="https://www.fsf.org/blogs/community/gnu-hackers-discover-hacienda-government-surveillance-and-give-us-a-way-to-fight-back">hanno scoperto
  86. dettagli circa un programma di sorveglianza governativo sviluppato da cinque paesi
  87. dal nome in codice HACIENDA</a>. Gli stessi hacker hanno già elaborato un Software
  88. Libero come contromisura per ostacolare il programma.</li>
  89. <li>Equipaggiato con un software libero GNU Radio, un gruppo di scienziati civili ha
  90. contattato, controllato, e sta tentando di rientrare in contatto con un satellite risalente
  91. agli anni '70, per riportarlo in un'orbita vicino alla Terra. <a href="https://www.fsf.org/blogs/community/free-software-in-space-gnu-radio-and-the-isee-3-spacecraft">La storia dietro questo caso</a>
  92. dimostra l'importanza di sviluppare, mantenere e promuovere il Software Libero.</li>
  93. <li>Dalla <a href="http://planet.fsfe.org">planet aggregation</a>:</li>
  94. <ul>
  95. <li>Hugo Roy ha dato uno sguardo a cosa sia previsto nel <a href="https://hroy.eu/posts/whats-in-C-131_12/">"diritto all'oblio"</a> della Corte di Giustizia
  96. Europea. Avendolo trovato difficile da leggere, ha scritto
  97. una versione alternativa della direttiva. In un altro post spiega
  98. <a href="http://hroy.eu/posts/intro-defpubs/"> perché ha aiutato il progettista
  99. di motori di ricerca per il Software Libero, Pablo Joubert, a pubblicare una pubblicazione
  100. difensiva</a> riguardo i motori di ricerca che utilizzano le tabelle di hash distribuite.</li>
  101. <li>La nostra ex stagista Lucile Falgueyrac scrive scrive del perché gli
  102. accordi TTIP &amp; CETA (rispettivamente: Associazione Transatlantica per il Commercio e l'Investimento, Atto Comprensivo di Occupazione e Formazione) <a href="https://blogs.fsfe.org/lucile.falg/2014/08/11/ttip-policy-laundering-a-few-reasons-for-free-software-communities-to-get-angry/"> comportano alcune ragioni che possono far arrabbiare i difensori del Software Libero </a>.
  103. Sostiene questo sia un buon momento per inviare un forte messaggio alla Commissione Europea, ai governi e agli stati riguardo il fatto che il "riciclaggio legislativo" non sia un modo legittimo
  104. di legiferare e che non dovrebbe mai avere luogo.</li>
  105. <li>Il nostro attuale stagista Bela Seeger <a href="https://blogs.fsfe.org/seeger/2014/08/04/off-the-record-otr-messaging/">ha scritto su un blog riguardo la Messaggistica Off-The-Record </a>(OTR, protocollo per comunicazioni criptate), chiarendo il significato e gli aspetti tecnici del suddetto genere di messaggistica e fornendo uno sguardo all'interno delle possibilità di implementarla in vari dispositivi. (Potresti aver notato da questi aggiornamenti, che gli attuali e precedenti stagisti della FSFE sono piuttosto attivi!)</li>
  106. <li>I nostri Fellow hanno partecipato a molti eventi. Nikos Roussos <a href="http://www.roussos.cc/2014/08/13/fedora-flock-2014/">scrive riguardo i suoi
  107. personali punti in evidenza circa la Conferenza 2014 dei Contributori Fedora </a>. Ha anche
  108. menzionato i punti fondamentali circa il progetto laptop Novena, <a href="http://lwn.net/Articles/608426/">riassunto su LWN</a> (Notiziario Settimanale Linux). Mario Fux e
  109. Mirko Böhm hanno riportato dall'incontro KDE (Ambienti Desktop K) a Randa, con circa 50 attivisti
  110. del Software libero al lavoro per migliorare KDE. Se volete avere alcune impressioni riguardo l'incontro, Mirko ha postato un <a href="http://creative-destruction.me/2014/08/28/the-kde-randa-video/"> breve
  111. video dall'incontro in Svizzera</a>.</li>
  112. <li>André Ockers, che attualmente sta aggiornando e traducendo quasi tutto il materiale FSFE
  113. in olandese, <a href="https://blogs.fsfe.org/ao/">ha iniziato a tenere un blog</a>. Scrive
  114. in inglese, olandese, tedesco e francese.</li>
  115. <li>Kevin Keijzer, a sua volta dall'Olanda, fornisce una <a href="https://blogs.fsfe.org/the_unconventional/2014/08/06/a-quick-overview-of-the-free-software-im-using/">dettagliata
  116. visione d'insieme del Software Libero che sta utilizzando</a>.</li>
  117. <li>Daniel Pocock fornisce un aggiornamento su <a href="http://danielpocock.com/webrtc-what-works-what-doesnt">WebRTC</a> (Comunicazione Web in Tempo Reale), spiegando cosa funziona e cosa no.</li>
  118. <li>Matija riporta il suo<a href="http://matija.suklje.name/the-jamendo-experiment-week-1">esperimento di musica libera</a>, evidenziando i suoi artisti preferiti che utilizzano licenze Creative
  119. Commons per la loro musica.</li>
  120. </ul>
  121. </ul>
  122. <h2>Diventa attivo: spargi la voce riguardo il Software Freedom Day</h2>
  123. <p>Il 20 Settembre 2014, si celebra l'evento mondiale del giorno dedicato al Software Libero.
  124. Gli organizzatori del Software Freedom International hanno annunciato che la registrazione
  125. per l'evento è aperta. Forniscono una <a href="http://wiki.softwarefreedomday.org/StartGuide">guida
  126. di partenza</a> con consigli e indicazioni per organizzare il tuo evento SFD di gruppo. Se organizzi
  127. un evento, o vuoi semplicemente spargere informazioni riguardo il Software Libero durante il Software Freedom Day puoi anche:</p>
  128. <ul>
  129. <li><a href="/contribute/spreadtheword.html#promo-material">ordinare da noi
  130. materiale informativo stampato</a></li>
  131. <li>inviare in giro <a href="https://www.fsf.org/blogs/community/volunteers-translate-email-self-defense-guide-into-spanish-and-more">la guida della
  132. FSF all'autodifesa per le e-mail</a> ora disponibile in 11 lingue. (Alla dimostrazione
  133. "Libertà non Paura", il nostro gruppo Fellowship di Berlino ha distribuito
  134. un centinaio di volantini stampati nella versione tedesca, anche quelli puoi ordinarli da noi.</li>
  135. <li>condividi <a href="https://www.fsf.org/blogs/rms/20140407-geneva-tedx-talk-free-software-free-society">il video di Richard
  136. Stallman</a>, o l'<a href="/freesoftware/society/democracy.html">articolo menzionato
  137. sopra</a> per spiegare ai tuoi amici il Software libero.</li>
  138. </ul>
  139. <p>Grazie a tutti i <a href="/contribute/contribute.html">volontari</a>, <a href="http://fellowship.fsfe.org/join">Fellow</a> e
  140. <a href="/donate/thankgnus.html">alle aziende donatrici</a> che ci permettono di fare il nostro lavoro,<br />
  141. <a href="/about/kirschner">Matthias Kirschner </a> - <a href="http://www.fsfe.org">FSFE</a></p>
  142. <!--/e-content-->
  143. </body>
  144. <sidebar promo="about-fsfe"><!--
  145. <h3>Notizie FSFE</h3>
  146. <ul>
  147. <li><a href="/news/">Comunicati Stampa</a></li>
  148. <li><a href="/news/newsletter.html">Archivio Newsletter</a></li>
  149. <li><a href="/events/">Prossimi Eventi</a></li>
  150. <li><a href="http://planet.fsfe.org/">Blog</a></li>
  151. <li><a href="/contact/community.html">Discussioni sul Software Libero</a></li>
  152. </ul>
  153. --></sidebar>
  154. <author id="kirschner" />
  155. <date>
  156. <original content="2014-09-04" />
  157. </date>
  158. <followup>donate</followup>
  159. <tags>
  160. <tag>newsletter</tag>
  161. </tags>
  162. </html>