Source files of fsfe.org, pdfreaders.org, freeyourandroid.org, ilovefs.org, drm.info, and test.fsfe.org. Contribute: https://fsfe.org/contribute/web/ https://fsfe.org
You can not select more than 25 topics Topics must start with a letter or number, can include dashes ('-') and can be up to 35 characters long.
 
 
 
 
 
 

49 lines
2.3 KiB

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8" ?>
<html newsdate="2011-02-01">
<version>1</version>
<head>
<title>Nuovi Coordinatori nazionali per l'Italia ed il Regno Unito</title>
</head>
<body>
<h1>Nuovi Coordinatori nazionali per l'Italia ed il Regno Unito</h1>
<p><a href="https://blogs.fsfe.org/poderi/">Giacomo Poderi</a> e
<a href="/about/tuke/tuke.html">Sam Tuke</a> sono diventati i nuovi Coordinatori Nazionali
per il gruppo Italiano ed Inglese, rispettivamente.</p>
<p>Giacomo Poderi, membro del gruppo italiano dal 2006 e già vice coordinatore, è diventato il nuovo
Coordinatore del gruppo Italiano. Gli obiettivi prioritari del gruppo italiano, sotto il coordinamento di Giacomo,
saranno quelli di creare legami tra il lavoro di FSFE, a livello Europeo, ed i lavori portati avanti dalle tante
associazioni, gruppi e attivisti in Italia, in favore del Software Libero. Al fine di favorire la
partecipazione, aumentare la visibilità e creare rete con gli altri attivisti italiani, il gruppo farà
leva su alcuni progetti promossi da FSFE come la <a href="/activities/pdfreaders/pdfreaders.html">Campagna PDFreaders</a>
e l'imminente <a href="http://documentfreedom.org/2011/">DFD'11</a>. Allo stesso tempo, il gruppo fornirà il proprio aiuto
ai progetti attivati dai gruppi del panorama italiano del Software Libero.</p>
<p>Sam Tuke coordina ora il nuovo gruppo Inglese. Sam era diventato curatore, progettista e sviluppatore volontario in FSFE nel 2009,
e, a conclusione del suo tirocinio di 6 mesi a Berlino per FSFE, si è recentemente trasferito a Manchester. Lavorerà con
gruppi già esistenti di supporto al Software Libero per migliorarne la diffusione nella società, educazione, e politica Inglesi,
e per creare una relazione duratura tra FSFE e Regno Unito.</p>
<p>FSFE ringrazia tutti i coordinatori per il loro lavoro, ed augura a Giacomo e Sam un grosso in bocca al lupo
per il loro nuovo ruolo!</p>
<p>E' Possibile contattare questi gruppi nazionali scrivendo un e-mail a <a href="mailto:italy@lists.fsfe.org">italy@lists.fsfe.org</a> e
<a href="mailto:contact@fsfe.org">contact@fsfe.org</a>.</p>
</body>
<tags>
<tag key="front-page"/>
<tag key="it"/>
<tag key="gb"/>
</tags>
</html>
<!--
Local Variables: ***
mode: xml ***
End: ***
-->