Source files of fsfe.org, pdfreaders.org, freeyourandroid.org, ilovefs.org, drm.info, and test.fsfe.org. Contribute: https://fsfe.org/contribute/web/ https://fsfe.org
You can not select more than 25 topics Topics must start with a letter or number, can include dashes ('-') and can be up to 35 characters long.

campaigns.it.xhtml 6.5KB

123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144
  1. <?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
  2. <html>
  3. <head>
  4. <title>Campagne - FSFE</title>
  5. <meta content="Free software campaigns in Europe include; PDFreaders.org, “Ask your candidates”, Document Freedom Day and Free Your Android. " name="description" />
  6. <meta content="Free Software Open Standards politics business law society PDFreaders.org “Ask your candidates” Document Freedom Day Free Your Android Towards a World Intellectual Wealth Organization Unlocking education campaign fight join non-profit non-governmental organisation" name ="keywords"/>
  7. </head>
  8. <body class="subsite">
  9. <h1 class="heading">Campagne</h1>
  10. <div id="introduction">
  11. <p>In quanto organizzazione non profit e non governativa, la Free Software
  12. Foundation Europe si impegna per diffondere la conoscenza dei principi cardine del
  13. Software Libero e degli Standard Aperti negli ambiti della politica, degli affari, della legge e in generale nella società. In questi ambiti cerca di favorire la diffusione del Software libero e degli Standard aperti.
  14. Per la realizzazione di questi scopi, organizza queste campagne. Puoi aiutare anche tu a portarle a termine!!</p>
  15. </div>
  16. <ul id="campaigns" class="subheadings">
  17. <li>
  18. <h3><a href="/campaigns/publiccode/">Denaro pubblico? Codice pubblico!</a></h3>
  19. <p>
  20. Perché il software creato usando i soldi delle tasse riscosse dai cittadini non è rilasciato come Software Libero?
  21. Vogliamo che la legge richieda che il software finanziato pubblicamente
  22. e sviluppato per il settore pubblico sia reso pubblicamente disponibile
  23. sotto una Licenza Libera.
  24. Se è denaro pubblico, allora dovrebbe essere pubblico anche il codice sorgente.
  25. Come dice la nostra <a href="https://publiccode.eu/">lettera aperta</a>
  26. : "Il codice pagato dalle persone deve essere disponibile alle
  27. persone!"
  28. </p>
  29. </li>
  30. <li>
  31. <h3><a href="https://savecodeshare.eu/">Salviamo la condivisione del codice</a></h3>
  32. <p>
  33. Questa campagna iniziata da FSFE ed OpenForum Europe nel
  34. settembre 2017 mira a rendere noto un involontario
  35. effetto che avrà sulle piattaforme di condivisione del software
  36. l'articolo 13 della proposta Direttiva sul Copyright.
  37. Tramite ricerche e sensibilizzazione dell'opinione pubblica, la campagna aiuterà
  38. i decisori politici a realizzare un quadro normativo più adeguato.
  39. </p>
  40. </li>
  41. <li>
  42. <h3><a href="/activities/routers/">Router obbligatori</a></h3>
  43. <p>
  44. Chiunque dovrebbe avere il diritto di usare il router o il modem che
  45. preferisce. In molti paesi ciò non è possibile perché i provider internet
  46. impediscono agli utenti di esercitare il loro diritto di
  47. scelta. Tale situazione causa seri problemi di libertà, privacy e
  48. sicurezza. In Germania siamo riusciti ad ottenere un'importante
  49. modifica normativa, ma molti paesi europei hanno ancora bisogno del nostro aiuto.
  50. </p>
  51. </li>
  52. <li>
  53. <h3><a href="/activities/radiodirective/">Direttiva UE Blocco radio</a></h3>
  54. <p>
  55. Una Direttiva UE limita agli utenti l'installazione di Software Libero
  56. sulle proprie apparecchiature radio come router e telefoni cellulari. Essa obbliga i produttori
  57. di tali apparecchiature a valutare la conformità alla normativa radio di ogni possibile
  58. software installabile nell'apparecchiatura. Ciò può rendere alle persone quasi del tutto
  59. impossibile la messa in sicurezza della propria apparecchiatura, e
  60. ciò causa pesanti svantaggi per i progetti di Software Libero e per la piccola e media impresa.
  61. </p>
  62. </li>
  63. <li>
  64. <h3><a href="/campaigns/generalpurposecomputing/secure-boot-analysis.html">"Secure boot"</a></h3>
  65. <p>Lo scopo della FSFE è assicurarsi che i proprietari dei sistemi informatici detengano sempre il completo controllo degli stessi.
  66. Questo principio fondamentale è stato recentemente
  67. messo in discussione.</p>
  68. </li>
  69. <li>
  70. <h3><a href="/campaigns/pdfreaders/pdfreaders.html">PDFreaders.org</a></h3>
  71. <p>
  72. Creato dalla <a href="http://fellowship.fsfe.org/">Fellowship
  73. </a>, <a href="http://pdfreaders.org/">pdfreaders.org</a> è un sito di
  74. informazione sui lettori PDF liberi disponibili per tutti
  75. i più diffusi sistemi operativi.
  76. </p>
  77. </li>
  78. <li>
  79. <h3><a href="/campaigns/elections/index.html">Elezioni
  80. </a></h3>
  81. <p>
  82. Durante le elezioni comunali, regionali e politiche,
  83. FSFE chiede a tutti i sostenitori del Software Libero di intervistare i candidati dei vari partiti
  84. riguardo alle loro posizioni sul Software Libero
  85. e sugli Standard Aperti.
  86. </p>
  87. </li>
  88. <li>
  89. <h3><a href="/campaigns/ilovefs/ilovefs.html">I ♥ Free Software</a></h3>
  90. <p>
  91. Il giorno di San Valentino è una celebrazione dell'amore e dell'affetto
  92. tra le persone che si amano. La campagna di FSFE intende darti l'opportunità di
  93. mostrare l'amore per le persone e per il Software Libero. Un amore che dura
  94. tutto l'anno.
  95. </p>
  96. </li>
  97. <li>
  98. <h3><a href="/campaigns/android/android.html">Libera il tuo Android!</a></h3>
  99. <p>
  100. Android è un sistema operativo per lo più Libero sviluppato principalmente da Google.
  101. Sfortunatamente i driver necessari per molti dispositivi non sono liberi, e non lo sono la maggior parte delle applicazioni
  102. disponibili nel “market” ufficiale. Questa campagna raccoglie informazioni su come
  103. <a href="/campaigns/android/android.html">far funzionare un sistema Android nel modo più libero possibile</a>
  104. e cerca inoltre di coordinare gli sforzi in questo ambito.
  105. </p>
  106. </li>
  107. <li>
  108. <h3><a href="/activities/drm/">DRM.info</a></h3>
  109. <p>
  110. DRM.info è una piattaforma collaborativa avviata e mantenuta da
  111. FSFE per informare sui pericoli del "Digital Restrictions Management"
  112. e illustrare le preoccupazioni dei vari gruppi che vi partecipano.
  113. I partecipanti a <a href="http://www.drm.info">DRM.info</a> includono gruppi per la libertà digitale,
  114. gruppi per la protezione dei consumatori, attivisti della rete e organizzazioni bibliotecarie.
  115. </p>
  116. </li>
  117. </ul>
  118. </body>
  119. <translator>Sebastiano Pistore</translator>
  120. <timestamp>$Date: 2014-01-30 14:31:50 +0100 (Thu, 30 Jan 2014) $ $Author: paul $</timestamp>
  121. </html>
  122. <!--
  123. Local Variables: ***
  124. mode: xml ***
  125. End: ***
  126. -->