Browse Source

Fixed transcript text of 'Copy Doctorow' wishes

pull/1946/head
Luca Bonissi 1 year ago
parent
commit
ee834637dc
  1. 24
      news/2021/news-20210529-01.en.xhtml
  2. 6
      news/2021/news-20210529-01.it.xhtml

24
news/2021/news-20210529-01.en.xhtml

@ -80,28 +80,28 @@
freedom with the new tag 'FSFE since 2001'.</figcaption>
</figure>
<h2>Script of Cory Doctorow's birthday wishes for the FSFE</h2>
<h2>Transcript of Cory Doctorow's birthday wishes for the FSFE</h2>
<blockquote>
<p>
Hello FSFE, congratulations from the year 2041 on your forty years of
fighting for the digital rights of Europeans and of all people in all
places! It has been a couple of crazy decades since I spoke to you last
year on 2021.</p>
at your twentieth.</p>
<p>In those two decades we have seen massive decentralization of the
internet thanks and part to deep reforms to our anti-trust and monopoly
law, mandates for interoperability and open APIs. And of course the
changes in our economic system that arose from the great crises we have
endured over the past two decades; floods, fires, famine, refugee
crises, all of the pandemics that we lived through.</p>
internet thanks in part to deep reforms to our anti-trust and monopoly
law, mandates for interoperability, and open APIs. And of course the
changes in our economic system that arose from the great crises that we have
endured over the past two decades: floods, fires, famine, refugee
crises, all of the pandemics that we have lived through.</p>
<p>It was only by realizing that we have to cooperate rather than
<p>It was only by realizing that we had to cooperate rather than
compete, that we had to expose our technical infrastructure to outside
scrutiny and to outside improvement if we were going to survive crisis
after crisis that we were able to finally orient ourselves and our
after crisis, that we were able to finally orient ourselves and our
economy and our political project and our technological project towards
weathering the storm that we had all seen coming but that no one seemed
able to confront.</p>
@ -110,9 +110,9 @@
<p>After all, that turned out to be the difference between crisis and a
happy ending, between dystopia and utopia. It was not whether the heat
that we had sunk into the ocean would melt the poles at will, nor
whether the coastal cities were drown - they have. Nor whether the
wildfires would rage - they did. But whether when they arose, when
these crises came to us we confronted them head on or continued to deny
whether the coastal cities would drown - they have. Nor whether the
wildfires would rage - they did. But whether, when they arose, when
these crises came to us, we confronted them head on, or continued to deny
them, continued to pretend that we could lock up technical knowledge
behind proprietary walls, that we could lock up control of
technological systems in the hands of four or five digital robber

6
news/2021/news-20210529-01.it.xhtml

@ -44,10 +44,10 @@
<figcaption>Fai vedere ad altri quanto abbiamo già fatto per la libertà software con il nuovo logo 'FSFE since 2001'.</figcaption>
</figure>
<h2>Testo degli auguri da parte di Cory Doctorow per il compleanno della FSFE</h2>
<h2>Trascrizione degli auguri da parte di Cory Doctorow per il compleanno della FSFE</h2>
<blockquote>
<p>Ciao FSFE, congratulazioni dall'anno 2041 per i tuoi quarant'anni di lotta per i diritti digitali degli europei e di tutte le persone di tutto il mondo! Sono passati due decenni incredibili da quando vi ho parlato l'ultima volta nel 2021.</p>
<p>Ciao FSFE, congratulazioni dall'anno 2041 per i tuoi quarant'anni di lotta per i diritti digitali degli europei e di tutte le persone di tutto il mondo! Sono passati due decenni incredibili da quando vi ho parlato l'ultima volta per il vostro ventesimo anniversario.</p>
<p>In queste due decadi abbiamo visto la massiva decentralizzazione di Internet grazie in parte a profonde riforme delle nostre leggi sull'antitrust e sui monopoli, ai mandati per l'interoperabilità e alle interfacce delle applicazioni (API) aperte. E di certo abbiamo visto i cambiamenti nel nostro sistema economico che sono nati dalle grandi crisi a cui abbiamo dovuto resistere nelle ultime due decadi: alluvioni, incendi, carestie, crisi dei rifugiati e tutte le pandemie che abbiamo vissuto.</p>
@ -56,7 +56,7 @@
<p>Solo dopo esserci resi conto che dobbiamo cooperare anziché competere, che - se vogliamo sopravvivere crisi dopo crisi - dobbiamo esporre la nostra infrastruttura tecnica ad uno scrutinio e un miglioramento esterno, siamo stati in grado finalmente di orientare noi stessi e la nostra economia e i nostri progetti politici e i nostri progetti tecnologici verso il superamento della tempesta che tutti abbiamo visto arrivare ma che nessuno sembrava in grado di affrontare.</p>
<p>Dopotutto, questo orientamento ha chiaramente fatto la differenza tra una crisi e un lieto fine, tra distopia e utopia. Non era questione se il calore che abbiamo immesso negli oceani avrebbe sciolto i poli, e nemmeno se le città costiere sarebbero state sommerse (è accaduto). Nemmeno se gli incendi sarebbero imperversati (è successo). Ma se, quando essi fossero sorti, quando queste crisi sarebbero venute a noi, le avremmo affrontate a testa alta o avremmo continuato a negarne l'esistenza, continuato a pretendere che si potesse imprigionare la conoscenza tecnica dietro pareti proprietarie, che si potesse rinchiudere il controllo dei sistemi tecnologici nelle mani di quattro o cinque grandi potenti "rapinatori" ("robber barons*") digitali che insistevano sul fatto che nessun governo potesse avere giurisdizione su di loro e che non dovessero rendere conto a nessuno se non ai loro azionisti.</p>
<p>Dopotutto, questo orientamento ha chiaramente fatto la differenza tra una crisi e un lieto fine, tra distopia e utopia. Non era questione se il calore che abbiamo immesso negli oceani avrebbe sciolto i poli, e nemmeno se le città costiere sarebbero state sommerse (è accaduto). Nemmeno se gli incendi sarebbero imperversati (è successo). Ma se, quando essi fossero sorti, quando queste crisi fossero venute a noi, le avremmo affrontate a testa alta, o avremmo continuato a negarne l'esistenza, continuato a pretendere che si potesse imprigionare la conoscenza tecnica dietro pareti proprietarie, che si potesse rinchiudere il controllo dei sistemi tecnologici nelle mani di quattro o cinque grandi potenti "rapinatori" ("robber barons*") digitali che insistevano sul fatto che nessun governo potesse avere giurisdizione su di loro e che non dovessero rendere conto a nessuno se non ai loro azionisti.</p>
<p>Dopo essersi accorti di questo, dopo aver abbracciato l'etica del lavoro collettivo per un futuro migliore per la nostra specie, siamo stati allora capaci di rovesciare le sorti, non cercando di evitare le crisi che ormai erano inevitabili, ma affrontandole nel momento in cui sarebbe sorte.</p>

Loading…
Cancel
Save