Proofreading Italian translation by Dafne
continuous-integration/drone/pr Build is passing Details

pull/2478/head
Luca Bonissi 11 months ago
parent c955f089d4
commit 04b44af680

@ -10,23 +10,23 @@
<h1>Diritto di installare Software Libero +++ Donati 60 libri +++ Workshop a Berlino</h1>
<p>Nella nostra newsletter di marzo condividiamo alcune buone notizie: sono stati donati 60 libri per bambini sulla libertà del software a delle biblioteche. La FSFE richiede il diritto di installare Software Libero. Si sta per tenere il primo workshop di Upcycling Android a Berlino. Il gruppo locale ad Aarhus, Danimarca, si incontra dopo lungo tempo.
<p>Nella nostra newsletter di marzo condividiamo alcune buone notizie di cui c'è gran bisogno: 60 libri per bambini sulla libertà software sono stati donati a biblioteche. La FSFE chiede il diritto di installare Software Libero. Si sta per tenere il primo workshop di Upcycling Android a Berlino. Il gruppo locale ad Aarhus si incontra dopo tanto tempo.
</p>
<h2>Richiediamo il diritto di installare e disinstallare qualsiasi sistema operativo su qualsiasi dispositivo</h2>
<p>
Installare e disinstallare software come si desidera è un diritto che dà un beneficio aggiuntivo: possiamo sistemare i nostri dispositivi e continuare ad utilizzarli più a lungo, evitando l'impatto ambientale dato dalla fabbricazione di nuovi dispositivi. E quindi cosa ci impedisce di rinnovare i nostri dispositivi installando Software Libero? Purtroppo, ostacoli legali e tecnici vengono spesso imposti intenzionalmente agli utenti in modo che non si possa cambiare il sistema operativo sul proprio dispositivo. Il 2022 offre una occasione speciale per migliorare la situazione in Europa. L'UE è in procinto di ridefinire i propri criteri di ecocompatibilità dei prodotti con l'iniziativa "Prodotti sostenibili", con l'iniziativa "Elettronica circolare", con il "Diritto alla riparazione" e con altre direttive.</p>
<p>È la nostra occasione per reclamare il diritto di installare qualsiasi sistema operativo su qualsiasi dispositivo. La FSFE ha iniziato a consultare la Commissione Europea il prima possibile su questo argomento. Ma una conclusione positiva è lungi dall'essere certa: ci sono lobby che remano contro. Se il ruolo della libertà del software non viene considerato essenziale quanto la longevità e la riusabilità dei dispositivi, la cultura dell'"usa e getta" non potrà fare altro che continuare. <a href="/news/2022/news-20220225-01.html">Ci battiamo affinché vengano apportate le modifiche necessarie nelle prossime leggi</a>. Ai produttori non deve essere permesso di creare restrizioni artificiali per impedire agli utenti di installare sistemi operativi di Software Libero.</p>
Installare e disinstallare software come si desidera è un diritto che dà un beneficio aggiuntivo: possiamo sistemare i nostri dispositivi e continuare ad utilizzarli più a lungo, evitando l'impatto ambientale dato dalla fabbricazione di nuovi dispositivi. E quindi cosa ci impedisce di modificare i nostri dispositivi installando Software Libero? Purtroppo, ostacoli legali e tecnici vengono spesso imposti intenzionalmente agli utenti in modo che non si possa cambiare il sistema operativo sul proprio dispositivo. Il 2022 offre una occasione speciale per migliorare la situazione in Europa. L'UE è in procinto di ridefinire i propri criteri di ecocompatibilità dei prodotti con la "Iniziativa per i Prodotti sostenibili", con il progetto "Iniziativa per l'Elettronica circolare", con la legge sul "Diritto alla riparazione" e con altre direttive.</p>
<p>È la nostra occasione per reclamare il diritto di installare qualsiasi sistema operativo su qualsiasi dispositivo. La FSFE ha iniziato a consultare la Commissione Europea il prima possibile su questo argomento. Ma una conclusione positiva è lungi dall'essere certa: ci sono lobby contrarie. Se il ruolo della libertà del software non viene considerato essenziale quanto la longevità e la riusabilità dei dispositivi, la cultura dell'"usa e getta" non potrà fare altro che continuare. <a href="/news/2022/news-20220225-01.html">Ci battiamo affinché vengano apportate le modifiche necessarie nelle prossime leggi</a>. Ai produttori non deve essere permesso di creare restrizioni artificiali per impedire agli utenti di installare sistemi operativi di Software Libero.</p>
<hr/>
<p>Aiutaci a sostenere il diritto universale di installare Software Libero. Diventa un sostenitore.
</p>
<hr/>
<h2 id="60-books-for-software-freedom-donated-to-libraries">60 libri per la libertà del software donati a biblioteche</h2>
<h2 id="60-books-for-software-freedom-donated-to-libraries">60 libri per la libertà del software donati alle biblioteche</h2>
<p>Dopo la pubblicazione di <a href="/activities/childrensbook/">Ada &amp; Zangemann</a> abbiamo chiesto alla nostra comunità che parla tedesco di portare copie del libro alle biblioteche pubbliche affinché possa essere letto da bambini che non possono permettersi di acquistarlo o che non ne hanno mai sentito parlare. <a href="https://k7r.eu/ada-and-zangemann-in-public-libraries/">La risposta è stata incredibile</a>. Il libro ha trovato posto sugli scaffali di numerose biblioteche tra Germania ed Austria, includendo le città di Colonia, Rosenheim, Magdeburgo, Manheim, Stoccarda, Vienna e Lustenau. Grazie per aver aiutato ad aumentare la consapevolezza della libertà del software!
<p>Dopo la pubblicazione di <a href="/activities/childrensbook/">Ada &amp; Zangemann</a> abbiamo chiesto alla nostra comunità che parla tedesco di portare copie del libro alle biblioteche pubbliche affinché possa essere letto da bambini che non possono permettersi di acquistarlo o che non ne hanno mai sentito parlare. <a href="https://k7r.eu/ada-and-zangemann-in-public-libraries/">La risposta è stata incredibile</a>. Il libro ha trovato posto sugli scaffali di numerose biblioteche tra Germania ed Austria, includendo le città di Colonia, Rosenheim, Magdeburgo, Manheim, Stoccarda, Vienna e Lustenau. Grazie per aver accresciuto la consapevolezza della libertà del software!
</p>
<figure>
@ -37,15 +37,14 @@
</figcaption>
</figure>
<p>"Ada &amp; Zangemann" ha ricevuto una eccellente critica dall'organizzazione che esamina le nuove pubblicazioni per le biblioteche pubbliche in Germania e in Austria. Secondo il servizio di informazione ekz, «la storia è gradevolmente illustrata da S. Brandstätter [...], didatticamente ben strutturata e molto adatta come base per la discussione, ad esempio alle scuole elementari». Scopri altre informazioni sul libro in un'apposita nuova puntata del podcast. Matthias Kirschner, presidente della FSFE, è ospite della serie <a href="https://anchor.fm/opensourcecouch/episodes/Jubilumsfolge-Interview-mit-FSFE-Prsident-und-Kinderbuchautor-Matthias-Kirschner-e1dp5mv/a-a7b461l">Open source couch</a> [in tedesco]. Si è tenuta anche una lettura dell'autore all'annuale Winter Congress, un evento organizzato dalla Digital Society.
<p>"Ada &amp; Zangemann" ha ricevuto una eccellente critica dall'organizzazione che esamina le nuove pubblicazioni per le biblioteche pubbliche in Germania e in Austria. Secondo il servizio di informazione ekz, «la storia è gradevolmente illustrata da S. Brandstätter [...], didatticamente ben strutturata e molto adatta come base per la discussione, ad esempio alle scuole elementari». Scopri altre informazioni sul libro in una nuova puntata dedicata del podcast. Matthias Kirschner, presidente della FSFE, è ospite della serie <a href="https://anchor.fm/opensourcecouch/episodes/Jubilumsfolge-Interview-mit-FSFE-Prsident-und-Kinderbuchautor-Matthias-Kirschner-e1dp5mv/a-a7b461l">Open source couch</a> [in tedesco]. Si è tenuta anche una lettura dell'autore all'annuale Winter Congress, un evento organizzato dalla Digital Society.
</p>
<h2 id="what-we-have-done">Cosa abbiamo fatto</h2>
<ul>
<li>
<p>
Il 20 febbraio, il <a href="https://wiki.fsfe.org/Teams/Women">gruppo donne FSFE</a> ha tenuto il proprio incontro mensile.
</p>
Il 20 febbraio, il <a href="https://wiki.fsfe.org/Teams/Women">gruppo donne della FSFE</a> ha tenuto il proprio incontro mensile.</p>
</li>
<li>
<p>Il 16 febbraio, il <a href="https://wiki.fsfe.org/LocalGroups/BNL#FSFE_Nederland_.2F_Niederlande_.2F_Pays-Bas_.2F_Netherlands">team nazionale olandese della FSFE</a> si è incontrato nel meeting mensile online.
@ -69,19 +68,19 @@
<h2 id="the-road-to-technological-sustainability-a-word-from-the-planet-">La strada per una sostenibilità tecnologica: una parola dal Planet</h2>
<p>«La sempre più crescente richiesta di cose come i browser web significa che i sistemi diventano obsoleti e sono sostituiti con dei sistemi più nuovi e più veloci per fare esattamente le stesse cose, in qualsiasi senso qualitativo. Questo sperpero, che obera sui singoli con spese inutili e grava sull'ambiente con sempre più consumi, deve finire». <a href="https://blogs.fsfe.org/pboddie/?p=2496">Paul Boddie ha scritto un articolo di opinione sul Planet della FSFE a riguardo dei requisiti per raggiungere una sostenibilità tecnologica</a>, parlando di hardware che può essere facilmente supportato da Software Libero, di una infrastruttura pubblica che controlliamo collettivamente attraverso i nostri rappresentanti, e di sviluppatori di Software Libero pagati meglio.
<p>«La sempre più crescente richiesta di cose come i browser web significa che i sistemi diventano obsoleti e sono sostituiti con dei sistemi più nuovi e più veloci per fare esattamente le stesse cose, in ogni senso in termini qualitativi. Questo sperpero, che grava sui singoli con spese inutili e grava sull'ambiente con sempre più consumi, deve finire». <a href="https://blogs.fsfe.org/pboddie/?p=2496">Paul Boddie ha scritto un articolo di opinione sul Planet della FSFE riguardo i requisiti per raggiungere una sostenibilità tecnologica</a>, parlando di hardware che può essere facilmente supportato da Software Libero, di una infrastruttura pubblica che controlliamo collettivamente attraverso i nostri rappresentanti, e di sviluppatori di Software Libero pagati meglio.
</p>
<p>«Abbiamo bisogno di una combinazione di standard aperti che agevolino veramente il Software Libero e di servizi pubblici e privati accessibili, con gli utenti che siano in grado di mantenere hardware aperto e che duri molto tempo», conclude Paul. Puoi seguire i pensieri della comunità della FSFE nel <a href="https://planet.fsfe.org/">Planet</a>, un aggregatore di blog.
</p>
<h2 id="save-the-date">Segnati gli appuntamenti</h2>
<h2 id="save-the-date">Prossimi appuntamenti</h2>
<ul>
<li>
<p>Data da stabilire. Il gruppo locale di Aarhus, Danimarca, sta programmando un incontro a marzo dopo un lungo periodo! Chiunque sia interessato al Software Libero è invitato a partecipare. Per altre informazioni, puoi contattare Carsten Agger (agger [at] fsfe [dot] org).</p>
<p>Data da stabilire. Il gruppo locale di Aarhus, in Danimarca, sta programmando un incontro a marzo dopo un lungo periodo! Chiunque sia interessato al Software Libero è invitato a partecipare. Per altre informazioni, puoi contattare Carsten Agger (agger [at] fsfe [dot] org).</p>
</li>
<li>
<p>Sabato 12 marzo alle 17:00 CET, si terrà una lettura dell'autore di "Ada &amp; Zangemann" in tedesco. Incontra l'autore del libro e presidente della FSFE, Matthias Kirschner, e chiedigli qualsiasi domanda tu abbia in serbo. L'evento è parte del Chemnitzer Linux-Tage. Puoi partecipare all'evento gratuitamente. Non è necessaria alcuna registrazione. <a href="https://chemnitzer.linux-tage.de/2022/de/programm/beitrag/confirm/126/32a9cd397c243b8503f848363e471732">La lettura sarà fatta online</a>.
<p>Sabato 12 marzo alle 17:00 CET, si terrà una lettura dell'autore di "Ada &amp; Zangemann" in tedesco. Incontra l'autore del libro e presidente della FSFE, Matthias Kirschner, e chiedigli qualsiasi domanda tu voglia. L'evento è parte del Chemnitzer Linux-Tage. Puoi partecipare all'evento gratuitamente. Non è necessaria alcuna registrazione. <a href="https://chemnitzer.linux-tage.de/2022/de/programm/beitrag/confirm/126/32a9cd397c243b8503f848363e471732">La lettura sarà fatta online</a>.
</p>
</li>
<li>
@ -89,7 +88,7 @@
</p>
</li>
<li>
<p>Per sabato 19 marzo, 11:00 - 17:00 CET, insieme al gruppo locale della FSFE di Berlino, stiamo organizzando <a href="https://wiki.fsfe.org/Activities/Android/UpcyclingWorkshops/#A19._M.2BAOQ-rz_2022_-_Berlin.2C_Deutschland">il nostro primo workshop di Upcycling Android workshop a Berlin</a>. Lo scopo principale di questo workshop è quello di unire insieme appassionati di tecnologia e di sostenibilità per scambiarsi idee sulla tecnologia e sostenibilità, mentre si flashano telefoni con sistemi operativi costituiti da Software Libero. In aggiunta all'attività usuale di scrittura della flash dei telefoni, ci sarà anche una breve presentazione sulla longevità e la sostenibilità di Android ed altri dispositivi. Il luogo è l'Holodeck di Netzpolitik.org in Schönhauser Allee 6/7. Vuoi venire?
<p>Per sabato 19 marzo, 11:00 - 17:00 CET, insieme al gruppo locale della FSFE di Berlino, stiamo organizzando <a href="https://wiki.fsfe.org/Activities/Android/UpcyclingWorkshops/#A19._M.2BAOQ-rz_2022_-_Berlin.2C_Deutschland">il nostro primo workshop di Upcycling Android workshop a Berlin</a>. Lo scopo principale di questo workshop è quello di unire insieme appassionati di tecnologia e di sostenibilità per scambiarsi idee sulla tecnologia e sostenibilità, e poi installare i sistemi operativi costituiti da Software Libero sui telefoni. In aggiunta all'attività usuale di modifica dei telefoni, ci sarà anche una breve presentazione sulla longevità e la sostenibilità di Android ed altri dispositivi. Il luogo è l'Holodeck di Netzpolitik.org in Schönhauser Allee 6/7. Che fai, vieni?
</p>
</li>
</ul>
@ -103,7 +102,7 @@
<ul>
<li>
<p>Mercoledì 30 marzo ore 14:00 - 14:45 CET, Erik Albers farà un intervento al Digital Social Summit sulla politica e software a riguardo dei telefoni. Usando i telefoni come esempio, Erik spiegherà come la progettazione del software incide sulla sostenibilità dell'hardware e dell'infrastruttura. Alla sessione si parlerà tedesco, tradotta dal vivo nel linguaggio dei segni. Verrà trasmesso in <a href="https://digital-social-summit.de/session/software-smartphone/">streaming</a>.</p>
<p>Mercoledì 30 marzo ore 14:00 - 14:45 CET, Erik Albers farà un intervento al Digital Social Summit sulla politica e software che riguardano l'uso dei telefoni. Usando i telefoni come esempio, Erik spiegherà come la progettazione del software incide sulla sostenibilità dell'hardware e dell'infrastruttura. Alla sessione si parlerà tedesco, tradotta dal vivo nel linguaggio dei segni. Verrà trasmesso in <a href="https://digital-social-summit.de/session/software-smartphone/">streaming</a>.</p>
</li>
<li>
<p>

Loading…
Cancel
Save